Fandom

Horror Wiki

Basket Case

309pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi
Basket Case
Basket Case.jpg
Screenshot del film
Titolo originale: Basket Case
Lingua originale: {{{linguaoriginale}}}
Paese: Stati Uniti d'America
Anno: 1982
Durata: 91 min
Colore: colore
Audio: sonoro
Rapporto: {{{ratio}}}
Genere: horror
Regia: Frank Henenlotter
Soggetto: Frank Henenlotter
Sceneggiatura: Frank Henenlotter
Produttore: Arnold H. Bruck, Edgar Ievins
Produttore esecutivo: {{{produttoreesecutivo}}}
Produttore associato: {{{produttoreassociato}}}
Casa di produzione: {{{casaproduzione}}}
Distribuzione (Italia): {{{distribuzioneitalia}}}
Storyboard: {{{nomestoryboard}}}
Art director: {{{nomeartdirector}}}
Character design: {{{nomecharacterdesign}}}
Mecha design: {{{nomemechadesign}}}
Animatori: {{{nomeanimatore}}}
  • Kevin Van Hentenryck: Duane Bradley
  • Terri Susan Smith: Sharon
  • Beverly Bonner: Casey
  • Robert Vogel: padrone dell'albergo
  • Diana Browne: dr.ssa Judith Kutter
  • Lloyd Pace: dr. Harold Needleman
  • Bill Freeman: dr. Julius Lifflander
  • Richard Pierce: padre di Duane
{{{nomedoppiatorioriginali}}}
{{{nomedoppiatoriitaliani}}}
Episodi:
Fotografia: Bruce Torbet
Montaggio: Frank Henenlotter
Effetti speciali: John Caglione jr., Kevin Haney
Musiche: AA. VV.
Tema musicale: {{{temamusicale}}}
Scenografia:
Costumi:
Trucco:
Sfondi: {{{nomesfondo}}}
Prequel: {{{nomeprequel}}}
Sequel: {{{nomesequel}}}
Si invita a seguire le linee guida del Progetto Film


Basket Case è un film splatter scritto e diretto nel 1982 da Frank Henenlotter.

Trama Modifica

Un giovane uomo, Duane Bradley, si reca in un hotel malfamato di New York portando con sé un grosso cesto di vimini (in inglese basket case, da cui il titolo del film) chiuso con un lucchetto. Durante la sua permanenza nell'alberghetto iniziano a capitare strani fatti: alcune persone vengono terrorizzate da "qualcosa" e un ladruncolo viene ritrovato ucciso.

Col proseguire del film, si scopre che all'interno del cesto c'è Belial, il mostruoso fratello siamese di Duane. Nel flashback si scopre che Belial non era che un torso deforme provvisto di due braccia e una testa cresciuto su un fianco di Duane. Incapace di parlare ma in grado di comunicare telepaticamente con il fratello, Belial era malvisto dal padre, che ha deciso di effettuare un intervento di separazione contro la volontà dei figli e degli altri familiari. L'uomo ha ingaggiato tre medici evidentemente non qualificati a compiere l'intervento (tra cui una veterinaria), che hanno causato immensi dolori ai due ragazzini. Belial, creduto morto, era stato gettato in un sacco della spazzatura, e Duane apparentemente aveva iniziato a vivere normalmente.

Anni dopo, una volta eliminato il padre, Duane si reca a New York portando con sé il fratello (divenuto nel frattempo molto più forte e, se possibile, più brutto), allo scopo di eliminare anche i tre dottori responsabili della loro separazione. Belial fa a pezzi con facilità i tre dottori, ma al tempo stesso inizia a covare risentimento verso il fratello che sempre più spesso lo lascia solo nel suo cesto.

Duane si innamora, ricambiato, della segretaria di uno dei dottori uccisi, e ciò scatena la gelosia di Belial, trascinando il film verso un tragico finale.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale