Fandom

Horror Wiki

Bloodbath at the House of Death

309pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi
Bloodbath at the House of Death
Bloodbath House Death.jpg
Una scena del film
Titolo originale: Bloodbath at the House of Death
Lingua originale: Inglese
Paese: Regno Unito
Anno: 1984
Durata: 88 min
Colore: Colore
Audio: Sonoro
Rapporto: {{{ratio}}}
Genere: horror, commedia
Regia: Ray Cameron
Soggetto: {{{nomesoggetto}}}
Sceneggiatura: Ray Cameron & Barry Cryer
Produttore: Ray Cameron & John Downes
Produttore esecutivo: Stuart D. Donaldson & Laurence Myers
Produttore associato: {{{produttoreassociato}}}
Casa di produzione: Wildwood Productions
Distribuzione (Italia): {{{distribuzioneitalia}}}
Storyboard: {{{nomestoryboard}}}
Art director: {{{nomeartdirector}}}
Character design: {{{nomecharacterdesign}}}
Mecha design: {{{nomemechadesign}}}
Animatori: {{{nomeanimatore}}}
  • Kenny Everett: Dr. Lukas Mandeville
  • Pamela Stephenson: Dr. Barbara Coyle
  • Vincent Price: Uomo sinistro
  • Gareth Hunt: Elliot Broome
  • Don Warrington: Stephen Wilson
  • John Fortune: John Harrison
  • Sheila Steafel: Sheila Finch
  • John Stephen Hill: Henry Noland
  • Cleo Rocos: Deborah Kedding
  • Graham Stark: Uomo cieco
  • Pat Ashton: Barmaid
  • David Lodge: Ispettore Goule
  • Davilia David: Madre di Sheila
  • Debbie Linden: Ragazza attraente
  • Tim Barrett: Dottore
  • Oscar Quitak: Dottore
  • Ellis Dale: Paziente
  • Barry Cryer: Ispettore di polizia
  • Anna Dawson: Infermiera
  • Gordon Rollings: Uomo al bar
  • Jack Le White: Uomo anziano
  • Ray Cameron: Poliziotto
  • Derek Lyons: Poliziotto
{{{nomedoppiatorioriginali}}}
{{{nomedoppiatoriitaliani}}}
Episodi:
Fotografia: Dusty Miller & Brian West
Montaggio: Brian Tagg
Effetti speciali: {{{nomeeffettispeciali}}}
Musiche: Mark London & Mike Moran
Tema musicale: {{{temamusicale}}}
Scenografia: John Sunderland
Costumi: Paul Vachon & Jill Dods
Trucco: Eric Allwright & Elaine Bowerbank
Sfondi: {{{nomesfondo}}}
{{{nomepremi}}}
Prequel: {{{nomeprequel}}}
Sequel: {{{nomesequel}}}
Si invita a seguire le linee guida del Progetto Film



Bloodbath at the House of Death è un film del 1984, diretto dal regista Ray Cameron. Il film è una parodia ispirata ad Amityville Horror e altri film horror dello stesso periodo.

Trama Modifica

Il film inizia nel 1975 in un luogo chiamato Headstone Manor, la quale viene usata come luogo di vacanza per uomini d'affari e per giovani ragazze. Pochi minuti dopo l'inizio del film, un gruppo di monaci satanisti entra nella casa e uccide 18 dei suoi occupanti.

Nel 1983 il Dottor Lucas Mandeville e la Dottoressa Barbara Coyle si recano nelle vicinanze di Headstone Manor per indagare su possibili tracce radioattive.

Insieme a molti altri scienziati, Mandeville e Coyle si recano nella casa, mentre l'Uomo sinistro, un prete satanista di 700 anni, prepara un rito nei boschi vicini per eliminare dalla casa gli ospiti non desiderati.

Molti cloni satanici di Mandeville, Coyle e degli altri scienziati entrano nella casa ed iniziano ad uccidere le persone al suo interno. Quando Coyle sta per essere uccisa, viene salvata da un poltergeist. I monaci satanici utilizzano poi un'astronave, rivelando così di essere alieni che utilizzavano la casa per le loro attività sulla terra.

Note Modifica

Il film è inedito in Italia.

Il film è stato girato interamente a Potters Bar, nello Hertfordshire, Inghilterra.

Il film è uscito in DVD nel Regno Unito nel Luglio 2008 con un divieto alla visione per i minori di quindici anni.

Una novelization del film fu pubblicata da Marcel Wave.

Citazioni di altri film Modifica

Le ambientazioni e la musica sono state ispirate ai film della Hammer.

Quando Mandeville canta nella toilet, egli sta cantando il motivo del film Lo squalo.

L'idea di una casa che sviluppa i poteri mentali ricorda l'Overlook Hotel del film Shining.

L'idea degli alieni che usano una vecchia casa sinistra come base è ispirata al film The Rocky Horror Picture Show.

La facciata di Headstone Manor assomiglia a quella della casa al 112 Ocean Avenue di Amityville, la casa mostrata nel film Amityville Horror.

Il flashback dell'infanzia di Sheila Finch ricordano Carrie, lo sguardo di Satana.

La scena finale ricorda E.T. l'extra-terrestre.

Inoltre nel film vengono parodiati anche i film L'uomo invisibile (1933), L'invasione degli Ultracorpi (1956), Dopo la vita (1973), Alien (1979), Venerdì 13 (1980), L'impero colpisce ancora (1980) ed Entity (1981).

Locandina Modifica

Bloodbath House Death locandina.jpg

La locandina originale del film

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale