Fandom

Horror Wiki

Demoni 2: L'incubo ritorna

309pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi
Demoni 2: L'incubo ritorna
Demoni 2 (testa).JPG
Titoli di testa del film
Titolo originale: {{{titolooriginale}}}
Lingua originale: Italiano, Inglese
Paese: Italia
Anno: 1986
Durata: 91 min
Colore: Colore
Audio: Sonoro
Rapporto: 1.66 : 1
Genere: Horror
Regia: Lamberto Bava
Soggetto: {{{nomesoggetto}}}
Sceneggiatura: Dario Argento, Lamberto Bava, Franco Ferrini e Dardano Sacchetti
Produttore: Dario Argento e Guido De Laurentiis
Produttore esecutivo: Ferdinando Caputo
Produttore associato: {{{produttoreassociato}}}
Casa di produzione: D.A.C. Film Roma
Distribuzione (Italia): Titanus
Storyboard: {{{nomestoryboard}}}
Art director: {{{nomeartdirector}}}
Character design: {{{nomecharacterdesign}}}
Mecha design: {{{nomemechadesign}}}
Animatori: {{{nomeanimatore}}}
  • David Edwin Knight: George
  • Nancy Brilli: Hannah
  • Coralina Cataldi-Tassoni: Sally Day
  • Bobby Rhodes: Hank, l'istruttore della palestra
  • Asia Argento: Ingrid Haller
  • Virginia Bryant: Mary, la prostituta
  • Anita Bartolucci: Donna con il cane
  • Antonio Cantafora: Padre di Ingrid
  • Luisa Passega: Helga Haller, madre di Ingrid
  • Davide Marotta: Tommy demone
  • Marco Vivio: Tommy
  • Michele Mirabella: Hooker's Client
  • Lorenzo Gioielli: Jake
  • Lino Salemme: Guardia di sicurezza
  • Maria Chiara Sasso: Ulla
  • Dario Casalini: Teddy, fidanzato di Ulla
  • Andrea Garinei: Invitato alla festa che aspetta Jacob
  • Luca De Nardo: Invitato alla festa
  • Angela Frondaroli: Susan
  • Caroline Christina Lund: Jennifer
  • Karen Gennaro: Culturista
  • Marina Loi: Kate
  • Silvia Rosa: Invitato alla festa / Demone
  • Monica Umena: Invitato alla festa
  • Lorenzo Flaherty: Invitato alla festa
  • Fabio Poggiali: Muller
  • Andrea Spera: Invitato alla festa
  • Pascal Persiano: Joe (TV Show)
  • Robert Chilcott: Bob (TV Show)
  • Eliana Miglio: Pam (TV Show)
  • Yvonne Fraschetti: Ragazza di Jacob
  • Bruno Bilotta: Jacob
  • Furio Bilotta: Ragazzo seduto dietro in auto di Jacob
  • Giovanna Pini: Ragazza seduto dietro in auto di Jacob / Donna nel garage
  • Stefano Molinari: Demone in TV
  • Pasquele Valente: Pdre di Tommy
  • Kim Rhone: Madre di Tommy
  • Annalie Harrison: Madre di Sally
  • Lamberto Bava: Padre di Sally (non accreditato)
{{{nomedoppiatorioriginali}}}
{{{nomedoppiatoriitaliani}}}
Episodi:
Fotografia: Gianlorenzo Battaglia
Montaggio: Piero Bozza e Franco Fraticelli
Effetti speciali: Sergio Stivaletti
Musiche: {{{nomemusicista}}}
Tema musicale: {{{temamusicale}}}
Scenografia: Davide Bassan
Costumi: Nicola Trussardi
Trucco: Rosario Prestopino e Giacinto Bretti
Sfondi: {{{nomesfondo}}}
{{{nomepremi}}}
Prequel: Demoni
Sequel: {{{nomesequel}}}
Si invita a seguire le linee guida del Progetto Film



Demoni 2: L'incubo ritorna è un film del 1986, diretto da Lamberto Bava.

É il seguito del film Demoni (1985), diretto sempre da Bava.

TramaModifica

Si festeggia il compleanno di Sally, ma la ragazza, spocchiosa e piena di lamentele, si chiude in camera a guardare un docu-film su un gruppo di giovani che scopre una tomba; nella finzione, i giovani risvegliano un demone che li assale, fino a quando non si rivolge verso Sally, tentando di uscire dal televisore.

Non appena crede di essere scampata al pericolo, si ritrova davanti la creatura, che la aggredisce; poco dopo, la ragazza viene fuori dalla sua stanza per spegnere le candeline sulla torta, ma non appena lo fa, si tramuta in un demone sotto gli occhi terrorizzati dei suoi amici, che vengono seguentemente fatti fuori uno per uno.

A causa del sangue corrosivo che fuoriesce da Sally, la corrente salta e tutti gli inquilini restano bloccati dentro; tra di loro vi sono George e sua moglie Hannah, che stanno per avere un bambino, l'istruttore di palestra Hank, il piccolo Tommy, solo in casa, e l'adolescente Ingrid con i genitori.

Sarà una dura lotta contro le sanguinarie creature, che vedrà venirne fuori solamente i due giovani sposi con il loro neonato.

Note Modifica

Lamberto Bava e Dario Argento sfruttassero il grande successo internazionale del primo Demoni per confezionare questo seguito che ricalca quasi pedissequamente la struttura del precedente spostando l'azione da un cinema ad un palazzo blindato.

Il riferimento base continua ad essere La notte dei morti viventi (1968) ma all'inizio del film si può osservare una scena chiaramente ispirata da Videodrome (1983) di Cronenberg (l'uscita del demone dalla tv) e il parallelismo con il regista canadese non si ferma qui se si pensa che l'azione si scolge in uno stabile invaso da infettati scalmanati come nel suo Il demone sotto la pelle (1975)

Il budget fu di circa 3.000.000.000 di lire ed il film fu filmato fra il 26 maggio 1986 ed il 22 giugno 1986.à

Come nel primo, anche in questo secondo episodio Lamberto Bava compie un tributo al film più famoso di suo padre, ovvero La maschera del demonio (1960). La citazione è quella visibile nel film in tv quando il sangue di una ragazza cade sul volto mummificato di un demone ridandogli vita, come accadeva ad Asa nel film di Mario Bava.

Marco Vivio, il bambino che interpreta Tommy nel film, ha continuato la carriera di attore diventando uno dei più noti ed amati attori italiani degli ultimi anni.

L'attore Bobby Rhodes aveva già interpretato il "magnaccia" delle due prostitute nel primo Demoni.

Davide Marotta, attore napoletano nano che interpreta il piccolo Tommy trasformato in demone, aveva già impersonato l'orrendo figlio di Mrs. Brückner in Phenomena (1984), diretto da Dario Argento.

Asia Argento, che all'epoca aveva dieci anni, era al suo debutto cinematografico dopo il film tv Sogni e bisogni (1985) di Sergio Citti.

Il film è noto anche con i titoli Demoni 2Dèmoni 2: L'incubo ritorna, Demoni 2 - L'incubo ritorna e Demoni 2... L'incubo ritorna.

Curiosamente sulla locandina americana del film, uguale a quella italiana, compare anche il volto del bimbo demone che ricorda vagamente quello di Linda Blair nel film L'esorcista.

Locandina Modifica

Demoni 2.jpg

La locandina del film

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale