Fandom

Horror Wiki

Ellen Rimbauer

309pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi
Ellen Rimbauer.jpg

Ellen Rimbauer

Ellen Rimbauer è un personaggio di finzione protagonista della miniserie televisiva Rose Red, del film televisivo Il diario di Ellen Rimbauer e del romanzo Il diario di Ellen Rimbauer: La mia vita a Rose Red.

Biografia Modifica

Giovinezza Modifica

Ellen Gilchrist nacque a Seattle presumibilmente nel 1887.

In breve tempo fece in modo di essere introdotta nell'alta società di Seattle. Divenuta amica della moglie di Douglas Posey, Ellen ebbe modo di conoscere il suo socio in affari John Rimbauer, presidente della Omicron Oil Company, una ricca compagnia petrolifera.

Matrimonio Modifica

John ed Ellen iniziarono a frequentarsi e finirono con l'innamorarsi l'una dell'altro nonostante l'eccessiva differenza di età. John aveva infatti il doppio degli anni di Ellen.

Deciso a chiedere la mano di lei, John nel 1906 fece iniziare la costruzione di una grande casa in cima a Spring Street, nel centro di Seattle. Una casa che sarebbe stato il suo regalo di nozze per Ellen.

Il matrimonio tra John ed Ellen venne celebrato il 12 novembre 1907.

Viaggio di nozze Modifica

Poiché la loro dimora non era ancora completata ed essi non avevano alcuna fretta di mettere su famiglia, decisero di compiere un viaggio di nozze lungo un anno in giro per il mondo.

Così facendo, John poté anche conoscere potenti uomini d'affari, la cui amicizia gli sarebbe stata molto utile per la sua compagnia petrolifera.

Durante un lungo soggiorno in Africa, Ellen rischiò quasi di morire a causa di una malattia strana, ma fu salvata grazie alle amorevoli cure di Sukeena, una donna africana, la quale definì la malattia come “una malattia innominabile portata dagli uomini e sofferta dalle donne.”

Vita a Rose Red Modifica

Nel 1909 la dimora di Rose Red fu finalmente terminata ed il 15 gennaio i coniugi Rimbauer vi si stabilirono portando con loro Sukeena.

Il 9 settembre dello stesso anno Ellen diede alla luce un maschio, Adam.

Nell'aprile del 1911, Ellen partorì una bambina con un braccio deforme. Di tale deformità la donna diede la colpa al marito per le sue perversioni sessuali. Alla bambina venne dato il nome di April.

Ma la vita a Rose Red non era per niente felice per Ellen a causa di continui attacchi di febbre africana. Una notte dell'agosto 1914 a Rose Red si tenne una seduta spiritica presieduta dalla medium Madame Stravinsky. Nel corso di tale seduta la medium andò in trance ed informò Ellen che lei sarebbe vissuta finché la casa non fosse stata completata.

Ellen decise così di continuare a costruire la casa per evitare di morire. Dopo un disappunto iniziale, John autorizzò la moglie a procedere con i lavori sia perché lei aveva adempiuti ai doveri di moglie dandogli un erede maschio sia perché a lui non interessava più nulla di lei dato che la tradiva ripetutamente con domestiche e prostitute.

Con il passare del tempo, John si rese conto che qualcosa non andava in quella casa e, per essere più tranquillo, decise di inviare il figlio Adam in collegio.

Nel 1917, mentre si trovava nella cucina, la piccola April scomparve nel nulla. Per quanto la si cercò, di lei non fu trovata alcuna traccia e la povera Sukeena venne inizialmente sospettata di averla fatta sparire. Torturata per diverse ore, Sukeena riuscì a dimostrare la propria innocenza e a fare ritorno a Rose Red.

Ellen, disperata della scomparsa della figlioletta, cadde in una profonda depressione. Stanca dei continui tradimenti del marito e delle sue angherie, il 19 febbraio 1923, Ellen con la complicità di Sukeena lo uccise gettandolo dalla torre di Rose Red. L'ipotesi dell'omicidio non venne neanche presa in considerazione dalla polizia che parlò subito di un suicidio, mentre voci popolari parlavano di fantasmi.

Ellen diventava così, a tutti gli effetti, la capofamiglia dei Rimbauer.

Gli ultimi anni Modifica

Con il passare del tempo Ellen licenziò gran parte della servitù e man mano che invecchiava soffrì molto di esaurimenti nervosi.

Un giorno anche Sukeena scomparve all'interno della casa, lasciando Ellen sola e sconsolata.

Il 15 gennaio1946, nel corso di una delle consuete feste che venivano date a Rose Red ogni 15 gennaio, l'attrice Deanna Petrie scomparve nel nulla. La sua scomparsa diede vita alla triste fama di Rose Red come “mangiatrice di persone”.

Il 15 gennaio 1950, Ellen Rimbauer scomparve nel nulla mentre passeggiava per un corridoio della sua villa. L'ultima persona a vederla fu una cameriera.

Rose Red Modifica

Difficile spiegare ciò che accadde ad Ellen RImbauer, ma sembra certo che la donna non sia morta al momento della sua scomparse e che abbia continuato ad abitare nella dimora nel lato della casa non visibile.

Nel 2001, quando Joyce Reardon, insegnante universitaria di psicologia dell’occulto intenzionata a trovare delle prove tangibili dell'esistenza dei fenomeni paranormali, organizza una spedizione a Rose Red insieme a sei persone dotate di poteri psichici ed a Steven Rimbauer, Ellen vede finalmente la possibilità di convincere il nipote a rimanere per sempre nella dimora con lei.

Steven però rifiuta di restarvi per aiutarla a costruire la casa ed affronta la bisnonna, ormai invecchiata, sconfiggendola. 

Al termine della miniserie non è però certo che Ellen sia morta, in quanto viene visto il suo spirito all'interno della casa nelle ultime scene.

Apparizioni Modifica

  • Rose Red (Rose Red) (2002) Miniserie TV

Interpreti Modifica

  • Rose Red : Julia Campbell
  • Il diario di Ellen Rimbauer : Lisa Brenner

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale