FANDOM


Jason Voorhees

Jason Voorhees

Jason Voorhees è il personaggio immaginario creato da Sean S. Cunningham e Victor Miller protagonista della saga di Venerdì 13.

Storia Modifica

Jason è nato venerdì 13 giugno 1946, figlio di Elias e Pamela Voorhees. Mentalmente ritardato e fisicamente deforme, alla separazione dei genitori andò a vivere con la madre, che lavorava come cuoca al Crystal Lake Camp.

Un giorno, mentre lei era distratta e gli altri animatori facevano sesso, Jason fu gettato nel lago dai suoi compagni di campeggio e venne dato per morto. Gli autori in seguito morirono in circostanze misteriose. Due campeggiatori furono ritrovati successivamente con la gola tagliata. La madre, indicata fra i sospetti, decise di lasciare il campeggio, che riaprì l'estate successiva. Durante gli ultimi preparativi per l'apertura del campeggio, scoppiò però un misterioso incendio, un simile incidente avvenne l'anno successivo, quando qualcuno avvelenò le scorte idriche.

Il campeggio di Cristal Lake sembrava essere definitivamente chiuso, fino a quando nel 1980 Steve Christy, facendosi aiutare da un gruppo di adolescenti, decise di riaprirlo al pubblico. Nei giorni successivi Pamela tornò al campo e uccise chiunque fosse coinvolto nella riapertura del campeggio. Rimase solamente una ragazza, Alice, che lottando contro la responsabile, riuscì ad eliminarla, decapitandola sulla spiaggia del Cristal Lake.

Jason assistette a quella scena e da allora periodicamente emerge dalle acque del Cristal Lake con la sua maschera da hockey, e compie la sua vendetta su tutti coloro che tentano di riaprire il suo campeggio. La sua prima vittima fu Alice, che venne uccisa nella sua stessa casa due mesi dopo i precedenti episodi accaduti. Il primo a ucciderlo fu Tommy Jarvis,che successivamente nel tentativo di riesumarne il corpo lo resuscitò facendolo diventare una creatura immortale dalla forza sovrumana. Da allora più volte si è tentato di fermarlo, ma nessuno pare ci sia realmente riuscito...

Jason

Jason con il machete

Caratteristiche Modifica

Jason è vestito con una camicia a quadri, dei jeans e, dal terzo film in poi, una maschera da portiere di hockey, nel secondo (dove compare per la prima volta) indossa un sacco di juta intrecciata. In molti film dimostra di avere forza e resistenza sovrumane.

Il personaggio di Jason subisce numerose modifiche nel corso della serie. All'inizio è solo un uomo che vive isolato nella foresta di Crystal Lake e uccide chiunque violi il suo territorio ma dopo la sua morte viene accidentalmente riportato in vita sotto forma di zombie (Venerdì 13: Jason vive) diventando poi un vero e proprio demone (Jason va all'inferno) ed infine un cyborg (Jason X).

Apparizioni Modifica

Serie originale Modifica

Spin-offModifica

RemakeModifica

Interpreti Modifica

Il personaggio di Jason Voorhees è stato interpretato da numerosi attori:

  • Venerdì 13 :  Ari Lehman (bambino)
  • L'assassino ti siede accanto : Warrington Gillette, Steve Dash (con il sacco di iuta in testa)
  • Week-end di terrore : Richard Brooker
  • Venerdì 13: capitolo finale : Ted White
  • Venerdì 13: Jason vive : C.J. Graham
  • Venerdì 13: il sangue scorre di nuovo, Venerdì 13: incubo a Manhattan, Jason va all'inferno e Jason X  : Kane Hodder
  • Freddy vs. Jason : Ken Kirzinger
  • Venerdì 13 : Derek Mears

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale