FANDOM


La dama rossa uccide sette volte
Dama rossa uccide sette volte
Titoli di testa del film
Titolo originale: {{{titolooriginale}}}
Lingua originale: Italiano
Paese: Italia/Germania Ovest
Anno: 1972
Durata: 98 min
Colore: colore
Audio: audio
Rapporto: {{{ratio}}}
Genere: giallo, horror
Regia: Emilio Miraglia
Soggetto: Emilio Miraglia & Fabio Pittorru
Sceneggiatura: Emilio Miraglia & Fabio Pittorru
Produttore: {{{nomeproduttore}}}
Produttore esecutivo: {{{produttoreesecutivo}}}
Produttore associato: {{{produttoreassociato}}}
Casa di produzione: Phoenix Cinematografica, Romano Film & Traian Boeru
Distribuzione (Italia): {{{distribuzioneitalia}}}
Storyboard: {{{nomestoryboard}}}
Art director: {{{nomeartdirector}}}
Character design: {{{nomecharacterdesign}}}
Mecha design: {{{nomemechadesign}}}
Animatori: {{{nomeanimatore}}}
  • Barbara Bouchet: Kitty Wildenbrück
  • Ugo Pagliai: Martin Hoffmann
  • Marina Malfatti: Franziska Wildenbrück
  • Marino Masé: Police Inspector
  • Pia Giancaro: Rosemary
  • Sybil Danning: Lulu Palm
  • Nino Korda: Herbert Zieler
  • Fabrizio Moresco: Peter
  • Rudolf Schündler: Tobias Wildenbrück
  • Maria Antonietta Guido
  • Carla Mancini
  • Bruno Bertocci: Hans, Springer Director
  • Sisto Brunetti: Poliziotto (non accreditato)
{{{nomedoppiatorioriginali}}}
{{{nomedoppiatoriitaliani}}}
Episodi:
Fotografia: Alberto Spagnoli
Montaggio: Romeo Ciatti
Effetti speciali: {{{nomeeffettispeciali}}}
Musiche: Bruno Nicolai
Tema musicale: {{{temamusicale}}}
Scenografia: Lorenzo Baraldi
Costumi: Lorenzo Baraldi
Trucco: Iolanda Conti & Giulio Natalucci
Sfondi: {{{nomesfondo}}}
{{{nomepremi}}}
Prequel: {{{nomeprequel}}}
Sequel: {{{nomesequel}}}
Si invita a seguire le linee guida del Progetto Film



La dama rossa uccide sette volte è un film del 1972, diretto dal regista Emilio Miraglia.

Trama Modifica

Un'antica maledizione grava sulla famiglia Wildenbrück: ogni cent'anni la Dama rossa si reincarna in una sua discendente, con l'intento di compiere sette omicidi per vendicarsi della morte subita per mano della sorella, la Dama nera.

Quando i delitti ricominciano, Kitty Wildenbrück, convinta che l'autrice sia la defunta sorella Eveline che lei stessa ha accidentalmente ucciso, inizia a temere per la propria vita. Il di lei marito Martin Hoffmann, direttore della casa di mode di cui è proprietaria Ketty, si mette ad indagare...

Note Modifica

Piccolo gioiello del cinema giallo con diverse tonalità di horror. All'epoca preso poco in considerazione, a distanza di tempo si rivelò essere un cult. Ma considerato anche patetica cagata da chi ha un minimo di buon gusto.

Locandina Modifica

Dama rossa

La locandina del film

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale