FANDOM


Lager SSadis Kastrat Kommandatur
Lager SSadis KK.jpg
Una scena del film
Titolo originale: {{{titolooriginale}}}
Lingua originale: Italiano
Paese: Italia
Anno: 1976
Durata: 91 min
Colore: Colore
Audio: Sonoro
Rapporto: 1.85 : 1
Genere: horror, guerra
Regia: Sergio Garrone
Soggetto: Sergio Chiusi
Sceneggiatura: Sergio Garrone e Vinicio Marinucci
Produttore: {{{nomeproduttore}}}
Produttore esecutivo: {{{produttoreesecutivo}}}
Produttore associato: {{{produttoreassociato}}}
Casa di produzione: Società Europea Films Internazionali Cinematografica
Distribuzione (Italia): {{{distribuzioneitalia}}}
Storyboard: {{{nomestoryboard}}}
Art director: {{{nomeartdirector}}}
Character design: {{{nomecharacterdesign}}}
Mecha design: {{{nomemechadesign}}}
Animatori: {{{nomeanimatore}}}
  • Mircha Carven: Helmut
  • Paola Corazzi: Mirelle
  • Giorgio Cerioni: Col. von Kleiben
  • Giovanna Mainardi
  • Serafino Profumo: The Sergeant
  • Attilio Dottesio: Dr. Steiner
  • Patrizia Melega: Dr. Renke
  • Almina De Sanzio
  • Matilde Dall'Aglio
  • Agnes Kalpagos
  • Maurizio Reti: (non accreditato)
{{{nomedoppiatorioriginali}}}
{{{nomedoppiatoriitaliani}}}
Episodi:
Fotografia: Maurizio Centini
Montaggio: Cesare Bianchini
Effetti speciali: {{{nomeeffettispeciali}}}
Musiche: Vasili Kojucharov e Roberto Pregadio
Tema musicale: {{{temamusicale}}}
Scenografia: {{{nomescenografo}}}
Costumi: {{{nomecostumista}}}
Trucco: {{{nometruccatore}}}
Sfondi: {{{nomesfondo}}}
{{{nomepremi}}}
Prequel: {{{nomeprequel}}}
Sequel: {{{nomesequel}}}
Si invita a seguire le linee guida del Progetto Film



Lager SSadis Kastrat Kommandatur è un film del 1976 diretto da Sergio Garrone.

Trama Modifica

Nel lager gestito dal Colonnello von Kleiben si fanno esperimenti allo scopo di creare una razza pura e superiore.

Il soldato Helmut s'innamora della prigioniera ebrea Mirelle, ma von Kleiben, che è castrato, inganna Helmut e lo fa sottoporre ad un'operazione per espiantargli i testicoli per poi farseli trapiantare.

Helmut non gradirà e mediterà vendetta.

Note Modifica

Nazi exploitation dal titolo delirante, girato da Garrone quasi contemporaneamente a SS Lager 5: L'inferno delle donne che con questo condivide attori e crew.

Il film è diretto in maniera standard ma non vi è nessuna convinzione negli elementi esploitativi che vengono mostrati: le torture sono fiacche e le scene di sesso pure. La storia d'amore che nasce nel campo tra l'ebrea e il nazi, oltre ad essere improbabile, non prende nessuna piega specifica ma serve solo a dare una giustificazione ad Helmut per scatenarsi quando scopre di essere stato evirato.

Punto nodale di un film che tratta di "kastrat" è ovviamente la scena dell'operazione di espianto testicoli; non considerando che la quasi totalità degli spettatori di questo genere di film è di sesso maschile e ha una qualche confidenza con la possibile forma dei testicoli, Garrone e soci propongono nuove ipotesi anatomiche. Le gonadi mostrate nel film assomigliano più a cipollotti che a testicoli veri e propri.

Nel Regno Unito diede da discutere per la locandina con cui fu distribuito e finì nell'elenco dei video nasties, poi recentemente è stato rivisto dai censori e graziato, dal momento che la pellicola è più ridicola che oltraggiosa.

Noto anche con il titolo SS Experiment Love Camp.

Locandina Modifica

Lager SSadis Kastrat Kommandantur.jpg

La locandina del film

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale