Fandom

Horror Wiki

Rose Red

309pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi
Rose Red
Rose Red.jpg
Titoli di testa della miniserie.
Titolo originale: Rose Red
Lingua originale: inglese
Paese: Stati Uniti d'America/Canada
Anno: 2002
Durata: 244 min
Colore: colore
Audio: audio
Rapporto: 1.33 : 1
Genere: horror
Regia: Craig R. Baxley
Soggetto: {{{nomesoggetto}}}
Sceneggiatura: Stephen King
Produttore: Thomas H. Brodek, Bruce Dunn e Robert F. Phillips
Produttore esecutivo: Mark Carliner e Stephen King
Produttore associato: {{{produttoreassociato}}}
Casa di produzione: {{{casaproduzione}}}
Distribuzione (Italia): {{{distribuzioneitalia}}}
Storyboard: {{{nomestoryboard}}}
Art director: {{{nomeartdirector}}}
Character design: {{{nomecharacterdesign}}}
Mecha design: {{{nomemechadesign}}}
Animatori: {{{nomeanimatore}}}
  • Nancy Travis: Prof. Joyce Reardon
  • Matt Keeslar: Steven Rimbauer
  • Kimberly J. Brown: Annie Wheaton
  • David Dukes: Professor Carl Miller
  • Judith Ivey: Cathy Kramer
  • Melanie Lynskey: Rachel 'Sissy' Wheaton
  • Matt Ross: Emery Waterman
  • Julian Sands: Nick Hardaway
  • Kevin Tighe: Victor Kandinsky
  • Julia Campbell: Ellen Rimbauer
  • Emily Deschanel: Pam Asbury
  • Bobby Preston: Giovane Steven
  • Laura Kenny: Mrs. Kay Waterman
  • Tsidii Leloka: Sukeena
  • Yvonne Sciò: Deanna Petrie
  • Jimmi Simpson: Kevin Bollinger
  • Robert Blanche: Mr. George Wheaton
  • Mary Jo Dugaw: Mrs. Wheaton
  • Paul Brewster: Harry Corbin
  • Carrie 'CeCe' Cline: Heather
  • Kristen Fischer: Annie (a 5 anni)
  • Paige Gordan: April Rimbauer
  • John Procaccino: John P. Rimbauer
  • Stephen King: Pizza Delivery Guy (non accreditato)
  • Richard Sanders: (non accreditato)
{{{nomedoppiatorioriginali}}}
  • Pinella Dragani: Nancy Travis
  • Riccardo Rossi: Matt Keeslar
  • Letizia Ciampa: Kimberly J. Brown
  • Dario Penne: David Dukes
  • Anna Rita Pasanisi: Judith Ivey
  • Domitilla D'Amico: Melanie Lynskey
  • Massimo De Ambrosis: Matt Ross
  • Antonio Sanna: Julian Sands
  • Luciano De Ambrosis: Kevin Tighe
  • Tiziana Avarista: Julia Campbell
  • Eleonora De Angelis: Emily Deschanel
  • Silvia Tognoloni: Tsidii Leloka
Episodi:
Fotografia: David Connell
Montaggio: Sonny Baskin
Effetti speciali: {{{nomeeffettispeciali}}}
Musiche: Gary Chang
Tema musicale: {{{temamusicale}}}
Scenografia: Craig Stearns
Costumi: Ronald Leamon
Trucco: {{{nometruccatore}}}
Sfondi: {{{nomesfondo}}}
{{{nomepremi}}}
Prequel: {{{nomeprequel}}}
Sequel: {{{nomesequel}}}
Si invita a seguire le linee guida del Progetto Film



Rose Red è una miniserie televisiva del 2002, diretta dal regista Craig R. Baxley.

Trama Modifica

Prima puntata Modifica

Seattle, 1991: Annie Wheaton, una bambina autistica dotata di grandi poteri paranormali, utilizza i suoi poteri per far piovere sassi sopra la casa degli anziani padroni del cane che la ha morsa.

Dieci anni dopo:

Joyce Reardon, insegnante universitaria di psicologia dell’occulto, è intenzionata a trovare delle prove tangibili dell'esistenza dei fenomeni paranormali ed organizza una spedizione a Rose Red, un'antica villa teatro di fenomeni inspiegabili.

Joyce invita a partecipare a questa spiegazione Pam Asbury, Cathy Kramer, Victor Kandinsky, Nick Hardaway, Emery Waterman, Sissy ed Annie Wheaton e Steven Rimbauer. Essi, hanno tutti o quasi, dei poteri paranormali e la dottoressa spera di riuscire a risvegliare le forze soprannaturali apparentemente sopite nella dimora di Rose Red.

Seconda puntata Modifica

Giunto a Rose Red, il gruppo si accorge fin da subito che la casa sembra vivere di vita propria e che sia a conoscenza del loro arrivo. Joyce mostra la villa e racconta loro alcune storie circa alcuni fenomeni avvenuti al suo interno.

Durante la notte, ognuno ha un'incontro con le forze soprannaturali che albergano nella villa.  Al mattino purtroppo si iniziano a contare le vittime…

Terza puntata Modifica

Pam e Victor sono morti e le porte e finestre di Rose Red sono chiuse ermeticamente e sembra essere ormai certo che nessuno riuscirà a lasciare vivo la villa.

Cathy e Nick, inoltratisi all’interno della dimora vengono attaccati da qualcosa di non umano e solo la donna riesce a salvarsi grazie al sacrificio di Nick. Giunta in cima alla torre, la donna viene assalita da April, la figlia di Ellen Rimbauer, ma viene salvata in tempo da Steven e Sissy che erano preoccupati per la sua lunga assenza.

Riunitisi tutti i superstiti nel salotto, Cathy decide di tentare il tutto per tutto e mettendosi in contatto con le forze di Rose Red che usano Annie per i loro scopi, chiedo loro di aprire tutte le porte. La cosa riesce, ma Joyce rifiuta di lasciare la casa ponendo la sua ricerca prima ancora della propria vita. Mentre stanno uscendo, Steven affronta la bisnonna Ellen Rimbauer che lo invita a restare per sempre nella casa ad aiutare nella sua costruzione.

Annie usa poi i suoi poteri per far piovere pietre sopra Rose Red, mentre al suo interno Joyce viene assalita dagli spiriti dei defunti e diviene lei stessa una di essi.

Sei mesi dopo: i superstiti di Rose Red si recano per un'ultima volta alla villa per rendere omaggio alle vittime della casa e per dire addio alla casa stessa, che sarà demolita nei giorni seguenti.

Note Modifica

Fiacca miniserie tv a tratti noiosa e priva di una spiegazione finale di rito. La tensione e la paura vengono sopraffatte dalla noia e anche la suspense cessa presto di essere presente.

La miniserie è stata ispirata sia dalla storia della Winchester Mistery House sia dal film horror Ballata macabra.

In America la miniserie è stata trasmessa dalla ABC il 27, 28 e 31 gennaio del 2002. In Italia è stata trasmessa in due puntate il 1 e il 2 settembre su Rai Due.

Nel dvd è presente un documentario che vorrebbe far credere che la storia della famiglia Rimbauer è tutta vera. Tuttavia quanto narrato nella miniserie non è realmente accaduto.

La facciata esterna di Rose Red è quella del Castello Thornwood a Lakewood, Washigton. Per gli interni, sono stati costruiti dei set alla base navale ed aerea di Sand Point, a nord di Seattle.

Ellen Rimbauer è stata magistralmente interpretata da Julia Campbell.

David Dukes, che nella miniserie interpreta il professor Miller, morì il 9 ottobre 2000 nel corso delle riprese.

La miniserie trae spunto dal romanzo Il diario di Ellen Rimbauer: La mia vita a Rose Red scritto nel 2001 da Ridley Pearson, dietro lo pseudonimo di Joyce Reardon. Romanzo, dal quale l'anno seguente verrà tratto il film tv Il diario di Ellen Rimbauer, che è una sorta di prequel della miniserie.

Locandina Modifica

Rose Red locandina.jpg

La locandina della miniserie

 

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale