FANDOM


Venerdì 13: il sangue scorre di nuovo
Venerdì 13 - Il sangue scorre di nuovo
una scena del film, con Jason Voorhees
Titolo originale: Friday the 13th partVII: the new blood
Lingua originale: {{{linguaoriginale}}}
Paese: USA
Anno: 1988
Durata: 93 min
Colore: colore
Audio: sonoro
Rapporto:
Genere: drammatico, horror
Regia: John Carl Buechler
Soggetto: {{{nomesoggetto}}}
Sceneggiatura: Daryl Haney , Manuel Fidello
Produttore: Iain Paterson
Produttore esecutivo: {{{produttoreesecutivo}}}
Produttore associato: {{{produttoreassociato}}}
Casa di produzione: {{{casaproduzione}}}
Distribuzione (Italia): {{{distribuzioneitalia}}}
Storyboard: {{{nomestoryboard}}}
Art director: {{{nomeartdirector}}}
Character design: {{{nomecharacterdesign}}}
Mecha design: {{{nomemechadesign}}}
Animatori: {{{nomeanimatore}}}
{{{nomedoppiatorioriginali}}}
Episodi:
Fotografia: Jon Kranhouse
Montaggio: {{{nomemontaggio}}}
Effetti speciali: {{{nomeeffettispeciali}}}
Musiche: Harry Manfredini, Fred Mollin
Tema musicale: {{{temamusicale}}}
Scenografia: {{{nomescenografo}}}
Costumi: {{{nomecostumista}}}
Trucco: {{{nometruccatore}}}
Sfondi: {{{nomesfondo}}}
{{{nomepremi}}}
Prequel: {{{nomeprequel}}}
Sequel: {{{nomesequel}}}
Si invita a seguire le linee guida del Progetto Film

Venerdì 13: il sangue scorre di nuovo è il settimo capitolo della saga cinematografica horror Venerdì 13, uscito nelle sale nel 1988 e diretto da John Carl Buechler.

Trama Modifica

Nell'episodio precedente (Venerdì 13: Jason vive), Jason era stato incatenato nel fondo del lago da Tommy Jarvis.

La piccola Tina Shepard, in seguito ad una lite tra i suoi genitori, scopre di possedere poteri telecinetici che purtroppo provocano la morte del padre proprio sulle rive del famigerato Crystal Lake. Alcuni anni dopo la stessa Tina si reca nella vecchia casa al lago assieme alla madre e al suo medico, il dottor Crews, per trovare una spiegazione ai suoi poteri e poter guarire. La casa accanto alla loro è stata affittata da un gruppo di ragazzi per il week-end. Durante le prime sedute terapeutiche i poteri telecinetici di Tina e le continue visioni non accennano a diminuire e durante una fuga in riva al lago è la stessa Tina a liberare inavvertitamente Jason che giaceva vivo, ma incatenato, e da tempo dimenticato, sul fondo. Da quel momento Jason ricomincia ad uccidere tutti coloro che incontra mentre Tina continua ad essere preda di visioni riguardanti Jason. L'omicida riesce ad eliminare quasi tutti i ragazzi della casa limitrofa a quella di Tina. Dopo aver eliminato però anche il medico e la madre di Tina, quest'ultima, accecata dalla rabbia, riesce ad utilizzare il suo potere telecinetico contro Jason. Dopo futili tentativi la ragazza si ritrova ad affrontarlo sullo stesso pontile dove diversi anni prima aveva inavvertitamente ucciso il padre.

Il film termina con l'ultimo sforzo della protagonista Tina, che riesce a far riemergere suo padre, dal lago da cui era morto che trascinerà Jason in acqua e lo incatenerà di nuovo sul fondo del Crystal Lake.

Produzione Modifica

Inizialmente questo film era stato pensato per unire sullo schermo Jason e Freddy Krueger per la prima volta. Ma quando la Paramount e la New Line dimostrarono di non trovarsi d'accordo, lo script fu modificato nel risultato che poi il pubblico ha conosciuto. Freddy e Jason si incontreranno solo nel 2003 in Freddy vs. Jason. Walt Gorney, l'attore che nel film L'assassino ti siede accanto ha il ruolo di Ralph il Matto, torna in questo film come voce narrante all'inizio del film. Kane Hodder aveva partecipato a tutte le scene pericolose.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale